Informazioni

  • Tel:
    0731/605180 - 605542 - 60914
  • Mail:
    info@ivgmarche.it 
  • Direzione Generale:
    Via Cassolo n 35
    z.i. Sant'Ubaldo
    60030 Monsano (An)

Dove siamo

Virtual Tour

Esecuzioni mobiliari

L’Istituto Vendite Giudiziarie delle Marche svolge la funzione di ausiliario del giudice incaricato alle operazioni di custodia giudiziaria.

E’ l’unico soggetto presente sul territorio autorizzato con provvedimento ministeriale alla custodia e alla vendita dei beni mobili pignorati ed all’amministrazione giudiziaria dei beni immobili, opera assumendo gli obblighi e le responsabilità degli incaricati di un pubblico servizio (dal 1999 concessione per i tribunali di: Ascoli, Camerino, Fermo e Macerata; dal 2014 concessione per i tribunali di: Ancona, Pesaro e Urbino). Svolge le proprie mansioni in ottemperanza del DM 109/97, che determina precisi requisiti e stabilisce modalità operative inderogabili a garanzia ed alla tutela degli organi della procedura e degli acquirenti.

L’Istituto Vendite gestisce le procedure esecutive mobiliari-esattoriali e beni provenienti da procedure penali (corpi di reato) tramite:

  • CONSULTAZIONE dei fascicoli di cancelleria SICID e SIECIC;
  • ISCRIZIONE della procedura nel gestionale dedicato (ASTEWEB);
  • RELAZIONE VALUTATIVA sul presumibile valore di realizzo (art. 2 e 3 d.m. 30/05/2002);
  • RICOGNIZIONE FOTOGRAFICA dei beni;
  • ASPORTO degli stessi presso i locali dell'I.V.G. Marche;
  • custodia in LOCALI DI AMPIA METRATURA, dotati di allarme, videosorveglianza e copertura assicurativa;

Inoltre si occupa dell’organizzazione e gestione delle gare di vendita d’asta anche in modalità telematica mediante il portale www.spazioaste.it (iscritto nel registro dei gestori delle vendite telematiche per tutti i distretti di corte d’appello italiani - p.d.g. n. 5). la piattaforma www.spazioaste.it, sapientemente collegata al portale della pubblicità delle vendite www.astalegale.net per aumentare la visibilità dei beni, garantisce inoltre: 1) una perfetta sincronizzazione tra tutti gli utenti collegati da qualsiasi parte del mondo grazie al “timer unico” di riferimento integrato; 2) l’assoluto anonimato degli offerenti identificati tramite pseudonimi durante la operazioni di gara; 3) la riproduzione dell’aula di vendita in modalità virtuale, con visualizzazione dei rilanci di gara, accessibile agli offerenti e a tutti i soggetti autorizzati; 4) la redazione dei verbali connessi alle operazioni di vendita, generati automaticamente.